Sei qui: Home Modulistica

Modulistica Attività Produttive

Stampa  E-mail 
MODULISTICA ATTIVITA' PRODUTTIVE
 
Il Comune di PORTO VIRO svolge le funzioni di Sportello Unico per le Attività Produttive avvalendosi del supporto della CCIAA DI ROVIGO, nel rispetto dell'art.4, comma 10-12 del D.P.R. 160/2010.
Dal portale www.impresainungiorno.gov.it è possibile consultare l'elenco dei procedimenti di competenza del SUAP del Comune di Porto Viro e, dunque, compilare, firmare e inviare una pratica per l'avvio di un'attività nel territorio del Comune o per le successive modifiche che si rendessero necessarie.
Ad oggi, dunque, il Suap è l’unico soggetto pubblico a cui l’impresa deve rivolgersi per l’attivazione e l’esercizio di attività produttive, commerciali e/o di prestazioni di servizi, nonché per tutte le esigenze connesse con l’esercizio di un’attività produttiva (adempimenti edilizi, adempimenti ambientali, adempimenti igienico sanitari, pratiche prevenzione incendi, ecc…).
 
Normativa di riferimento:
  • DPR n. 160 del 7 settembre 2010 "Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell'articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133 (10G0183)";
  • Legge n.133 del 6 agosto 2008, art.38 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria";
  • DPR n. 159 del 9 luglio 2010 "Regolamento recante i requisiti e le modalità di accreditamento delle agenzie per le imprese, a norma dell'articolo 38, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133. (10G0184)";
  • D. Lgs n. 59 del 26 marzo 2010 (Direttiva servizi) "Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno".

Tramite lo SUAP si potranno inoltrare agli uffici competenti tutti i procedimenti riguardanti:

  • Medie e grandi strutture di vendita
  • Insediamenti produttivi di beni/servizi
  • Centri/parchi commerciali
  • Esercizi di vicinato
  • Attività di panificazione
  • Attività di tintolavanderia
  • Attività di impresa funebre
  • Spacci interni
  • Vendite per corrispondenza, televisione, commercio elettronico, a domicilio o altri sistemi
  • Vendita di quotidiani e periodici
  • Distributori automatici
  • Commercio di cose antiche  o usate
  • Produttori agricoli
  • Agriturismi
  • Somministrazione di alimenti e bevande
  • Apparecchi da gioco
  • Sale giochi
  • Circoli
  • Strutture ricettive alberghiere, extralberghiere o all’aperto
  • Agenzie di affari
  • Ascensori e montacarichi (è possibile inoltrare richiesta tramite i moduli inseriti nella presente pagina solo per la messa in esercizio di ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici e servoscala in servizio privato).
  • Impianti di distribuzione di carburanti (sia stradali che ad uso privato)
  • Acconciatori, estetisti, tatuatori e simili
  • Manifestazioni temporanee (è possibile inoltrare richiesta tramite i moduli inseriti nella presente pagina solo per associazioni a scopo non di lucro, come  associazioni sportive, culturali, di volontariato, parrocchie, ecc.)
  • Manifestazioni di sorte locale (è possibile inoltrare richiesta tramite i moduli inseriti nella presente pagina solo per associazioni a scopo non di lucro, come  associazioni sportive, culturali, di volontariato, parrocchie, ecc.)
  • Addestramento/allevamento cani non da caccia
  • Attività noleggio veicoli e rimessa

Si fa presente che nel portale www.impresainungiorno.gov.it, per ogni singola attività, è presente la specifica normativa di riferimento, costantemente aggiornata.

 

MODULISTICA PER ALTRI PROCEDIMENTI

Accesso agli atti: modulo domanda

Ascensori e Montacarichi (moduli da utilizzare per la messa in esercizio di ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici e servoscala in servizio privato)

Manifestazioni temporanee - attività temporanea (solo per Associazioni a scopo non di lucro, come associazioni sportive, culturali, di volontariato, parrocchie ecc.)
- Segnalazione certificata di inizio attività di manifestazione temporanea (per eventi con un numero di partecipanti fino ad un massimo di 200 persone e che si svolgono entro le ore 24 del giorno di inizio)
- Istanza per autorizzazione di manifestazione temporanea (per eventi con un numero di partecipanti oltre le  200 persone e/o che si svolgono oltre le ore 24 del giorno di inizio)
- Modello B1 (da presentare all’ULSS competente): Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA SANITARIA) ai sensi dell'art. 6 del Reg. 852/2004.
- Modello B2 (da presentare all’ULSS competente): Aggiornamento della registrazione per cambio di ragione sociale, chiusura, modifiche strutturali, impiantistiche, produttive e dismissione o acquisizione automezzi/distributori automatici.
- Modello 1 per Attività rumorose: domanda di autorizzazione in deroga ai limiti dell’Ordinanza sindacale n. 55 del 26.06.2014
- Modello 2 per Attività rumorose: dichiarazione di attività rumorosa a carattere temporaneo nel rispetto dei limiti imposti dall’Ordinanza sindacale n. 55 del 26.06.2014.
Per opportuna conoscenza si riporta l'elenco della documentazione da presentare unitamente alla richiesta di parere della C.C.V.L.P.S. in caso si richieda l'agibilità ai sensi dell'art. 80 del TULPS: elenco
 
Razionalizzazione delle presenze nelle Commissioni di Vigilanza Locali di Pubblico Spettacolo: nota ULSS 5 Polesana

Manifestazioni di sorte locale (solo per associazioni a scopo non di lucro, come associazioni sportive, culturali, di volontariato, parrocchie, ecc.)
- Comunicazione di manifestazione di sorte locale

Concessione di ormeggio fisso nel Porto Peschereccio di Porto Levante

 
Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi agli uffici comunali:
Servizio Attività Produttive - Commercio (sede decentrata di P.zza Marconi, 32)
Responsabile: Ezio Mariotto, tel. +39 0426 325771 - 772 -774
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
P.E.C.: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 - 12:30
 
Ultimo aggiornamento ( Sabato 12 Agosto 2017 11:03 )