Referendum abrogativo: voto elettori all'estero

Stampa  Martedì 08 Marzo 2016 00:00

In occasione del referendum popolare abrogativo sulle trivellazioni in mare del 17 aprile 2016, trova la prima applicazione la legge 6 maggio 2015, n. 52 che prevede la possibilità di esercizio del voto per corrispondenza da parte degli elettori che si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi per motivi di lavoro, studio o cure mediche, nonché dei loro familiari conviventi: Avviso

Per maggiori informazioni clicca qui