Sei qui: Home Avvisi Combustione illecita dei rifiuti

Combustione illecita dei rifiuti

Stampa  E-mail  Mercoledì 26 Marzo 2014 16:39

Con la Legge n. 6/2014 è stato introdotto il delitto di "combustione illecita di rifiuti" perseguito penalmente con la reclusione da due a cinque anni. La Regione Veneto ha fatto proprie le indicazioni della Politica Agricola Comunitaria ed ha espressamente vietato la bruciatura di stoppie, paglie e della vegetazione presente al termine del ciclo produttivo di prati naturali o seminati fatte salve eventuali deroghe connesse ed emergenze fitosanitarie; da tale divieto sono esclusi i residui dell’attività agricola destinati alla produzione di energia come biomassa: Normativa, chiarimento Regione Veneto